Banca Regionale di Sviluppo SpA (BRS), dopo aver deliberato, lo scorso 13 maggio 2019, un aumento del capitale sociale per euro 20 milioni riservandolo ai suoi azionisti, ma con offerta a terzi dell’inoptato, ha affidato a Prometeia SpA il ruolo di advisor finanziario per l’individuazione sia di possibili investitori interessati a partecipare al rafforzamento patrimoniale della banca sia di un gruppo bancario, di adeguato standing, determinato a un possibile ingresso nel capitale di BRS.