Skip to content

News

Comunicato stampa: Relazione ex art. 2446

La Banca Regionale di Sviluppo S.p.A. (“BRS” o “Banca”) comunica che il 18 luglio 2022 il Consiglio di Amministrazione di BRS (“CDA”) ha approvato la relazione sulla situazione patrimoniale della Banca al 31 marzo 2022 redatta in ossequio al disposto dell’art. 2446 comma 1 del Codice Civile (“Relazione”) – (cfr. Comunicato Stampa 1° luglio 2022).

La Relazione ha lo scopo di illustrare la situazione patrimoniale ed economica della Banca al 31 marzo 2022 nonché la proposta che il CDA formula all’Assemblea degli Azionisti del 27 e 28 luglio 2022 (“Assemblea”) in relazione all’adozione degli opportuni provvedimenti, a seguito delle perdite che hanno diminuito di oltre un terzo il capitale sociale.

Il primo trimestre 2022 registra per BRS un risultato negativo di euro 207.468,31 e il valore del Patrimonio Netto risulta pari ad euro 12.733.666,53.

I coefficienti di CET1, di TIER1 e di Total Capital Ratio hanno raggiunto il 17,68% a fronte di una soglia regolamentare (TSCR) del 15,00% e un valore atteso (P2G) del 15,60%. Il totale delle Perdite da Ripianare sottoposto all’Assemblea è pari ad euro 8.996.354,97.

Il CDA, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2446 comma 1 del Codice Civile e dell’art. 6 comma 1, DL 23/2020 (c.d. Decreto Liquidità) convertito in Legge 40/2020 e modificato dall’art. 3, comma 1-ter DL 228/2021 convertito in Legge 15/2022, proporrà agli azionisti di rinviare all’assemblea ordinaria per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31/12/2022 ogni decisione in merito alle predette Perdite.

Il Collegio Sindacale, nelle prescritte osservazioni alla Relazione (“Osservazioni”), ha evidenziato il permanere delle cause principali del disequilibrio economico strutturale della Banca, con il conseguente prosieguo inerziale della riduzione del capitale, e che è prevedibile nel prossimo futuro un ulteriore aggravio del conto economico per le azioni programmate in vista della Fusione tra BRS e Banca di Credito Popolare ScpA (“Fusione”) – (cfr. Comunicati Stampa 30 maggio e 1° luglio 2022).

Al contempo, secondo il Collegio Sindacale, la soluzione strutturale è già stata individuata dal CDA nella Fusione e il rinvio dell’assunzione dei provvedimenti volti a coprire le perdite è conforme alle previsioni normative vigenti e coerente con il percorso della Fusione.

La Relazione del CDA e le Osservazioni del Collegio Sindacale sono consultabili sul sito internet della Banca al link https://brsspa.it/azionisti, nella sezione Assemblee 2022.

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Altre notizie recenti

Fusione BCP – BRS e diritto di recesso – Comunicato stampa

ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DELLA DELIBERA DI APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI
Leggi tutto

Esito assemblea straordinaria BRS – Comunicato stampa

a Banca Regionale di Sviluppo SpA (“BRS” o “Banca”) rende noto che in data 1° dicembre
Leggi tutto

Comunicato stampa: approvazione trimestrale

La Banca Regionale di Sviluppo SpA (“BRS”) rende noto che, in data 15 novembre 2022, il
Leggi tutto