PRODOTTI PER I PRIVATI

CONTO
DI BASE

CONTO DI BASE

Conto di Base è il conto corrente ad operatività limitata, con canone annuo, dedicato ai clienti consumatori con esigenze di base. Il Conto di Base è realizzato nel rispetto delle indicazioni fornite dalla Convenzione tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Banca d’Italia, l’Associazione Bancaria Italiana, Poste Italiane S.p.A. e l’Associazione Italiana Istituti di pagamento e di moneta elettronica (nel seguito la “Convenzione”), avendo riguardo a quanto disposto dall’art.12 del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011, n. 214.

Il conto di base include, a fronte di un canone annuale omnicomprensivo, un numero di operazioni definito dalla Convenzione, per i servizi indicati e le relative scritturazioni contabili: nessuna spesa, onere o commissione, salvi il canone e gli oneri fiscali previsti per legge, possono essere addebitati al cliente titolare del conto per il numero di operazioni previste dalla convenzione e le relative scritturazioni contabili. Eventuali operazioni eccedenti, per numero e tipologia, quelle previste dalla convenzione saranno soggette ad apposita tariffazione, procurando un aggravio di costi in aggiunta al canone indicato.
La Convenzione fornisce specifiche indicazioni per l’applicazione delle condizioni previste qualora la clientela appartenga alle seguenti specifiche categorie:
– Privati Consumatori con ISEE inferiore a Euro 11.600;
– Privati Consumatori con trattamenti pensionistici fino all’importo lordo annuo di Euro 18.000.

Il Conto di Base è riservato a soggetti che non siano titolari presso la Banca di altro conto corrente, di carta prepagata o libretto di deposito a risparmio.
La Banca offre i seguenti servizi accessori al Conto di Base: carta di debito; Home Banking.
La Banca fornisce inoltre servizi di conversione valutaria connessi con operazioni di pagamento.
La Banca, in coerenza con la “Convenzione”, non fornisce ai titolari di Conto di Base altre tipologie di servizi nè servizi accessori diversi da quelli indicati; in particolare, sono esclusi la convenzione di assegno, la carta di credito ed il deposito titoli per gli investimenti.
Il conto può essere utilizzato dal Cliente unicamente nei limiti del saldo creditore, senza possibilità di sconfinamento. La Banca, pertanto, non esegue un ordine di pagamento impartito dal cliente senza averne la disponibilità sul conto corrente e che comporti un saldo negativo per il consumatore.
Non è prevista alcuna remunerazione delle giacenze sul conto corrente.
L’imposta di bollo è dovuta nella misura tempo per tempo vigente.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali del prodotto illustrato e per quanto non espressamente indicato è necessario fare riferimento ai fogli informativi che sono a disposizione dei clienti presso tutte le Agenzie della Banca e nella sezione Trasparenza di questo sito.