Skip to content

News

Convocazione Assemblea Straordinaria

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI BANCA REGIONALE SVILUPPO SPA IN BANCA DI CREDITO POPOLARE SCPA

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEGLI AZIONISTI DI BANCA REGIONALE DI SVILUPPO SPA

A seguito dell’approvazione da parte dei Consigli di Amministrazione di BANCA REGIONALE DI SVILUPPO S.p.A. (di seguito, “BRS” o la “Banca”) e di BANCA DI CREDITO POPOLARE S.C.p.A. (di seguito, “BCP”) del progetto di fusione (di seguito, il “Progetto di Fusione”) tra BRS e BCP (in seguito, “Fusione”, cfr. Comunicati Stampa del 30 maggio 2022 e del 1°luglio 2022), la Banca d’Italia, l’11 ottobre 2022 ha autorizzato la Fusione ai sensi dell’art. 57 D. Lgs. 385/1993 (“TUB”).

Sulla base della predetta autorizzazione, il Consiglio di Amministrazione di BRS, nella seduta del 31 ottobre 2022, ha deliberato la convocazione dell’Assemblea Straordinaria degli Azionisti (di seguito, l’“Assemblea”) per il giorno 1° dicembre 2022 alle h. 11.00 in prima convocazione e, occorrendo, per il giorno 2 dicembre 2022 alle h. 11.00 in seconda convocazione per discutere e deliberare sull’Approvazione del Progetto di Fusione per incorporazione di Banca Regionale di Sviluppo S.p.A. in Banca di Credito Popolare S.c.p.A.

L’Assemblea si terrà in videoconferenza, ai sensi dell’art. 7 dello Statuto di BRS, secondo le modalità indicate al link La Banca/Azionisti/Assemblee 2022/Assemblea straordinaria dicembre 2022 in uno con l’avviso di convocazione, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 132 del 12/11/2022.
La Fusione dà luogo a Diritto di Recesso ex art. 2437 del comma 1, lett. a)/b), codice civile in favore degli azionisti di BRS che non concorrano alla delibera di approvazione del Progetto di Fusione.

Con specifica e separata Relazione, redatta ai sensi dell’art. 2437-ter del codice civile, il Consiglio di Amministrazione di BRS ha illustrato il valore di liquidazione delle azioni della Banca e i relativi criteri di valutazione utilizzati a tal fine, nonché le modalità e i termini per l’esercizio del Diritto di Recesso e il conseguente procedimento di liquidazione delle azioni.

Il Progetto di Fusione redatto ai sensi dell’art. 2501-ter codice civile, la Relazione degli Amministratori ex art. 2501- quinquies codice civile, la Situazione Patrimoniale di Fusione, la Relazione dell’Esperto Comune sul rapporto di cambio ex art. 2501-sexies codice civile, nonché i documenti di cui all’art.2501 septies codice civile e la Relazione ex art. 2437 ter codice civile, sono stati pubblicati nei termini di legge e regolamentari, sul sito di BRS www.brsspa.it, nelle sezioni “La Banca/Azionisti/Assemblee 2022/Assemblea straordinaria dicembre 2022” e “La Banca/ documenti societari/informativa al pubblico/Fusione BCP-BRS” e depositati presso la sede legale della Banca, a disposizione degli Azionisti.

Napoli, 15/11/2022

 

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Altre notizie recenti

Fusione BCP – BRS e diritto di recesso – Comunicato stampa

ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DELLA DELIBERA DI APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI
Leggi tutto

Esito assemblea straordinaria BRS – Comunicato stampa

a Banca Regionale di Sviluppo SpA (“BRS” o “Banca”) rende noto che in data 1° dicembre
Leggi tutto

Comunicato stampa: approvazione trimestrale

La Banca Regionale di Sviluppo SpA (“BRS”) rende noto che, in data 15 novembre 2022, il
Leggi tutto