OGNI ESIGENZA, UNA SOLUZIONE

CONTO FARO
CONTO FARO
La soluzione giusta
per i privati

CONTO FARO
Il conto corrente pensato per la nuova clientela privata, completamente gratuito per due anni in caso di accredito dello stipendio o della pensione o del collegamento di due utenze.

MUTUO TERRA MIA
MUTUO TERRA MIA
La soluzione giusta
per comprare casa.

MUTUO TERRA MIA
Mutuo per acquisto, ristrutturazione, costruzione di immobile ad uso abitativo fino all’80% del valore di perizia e con durata massima di 30 anni.
CONTO BUSSOLA
CONTO BUSSOLA
La soluzione giusta
per le imprese

CONTO BUSSOLA
Il conto corrente destinato ai clienti che svolgono un’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale.
E’ disponibile nelle versioni BRONZO, ARGENTO e ORO.
CONTO ISOLA
CONTO ISOLA
La soluzione giusta
per le piccole imprese

CONTO ISOLA
Il conto corrente pensato per i clienti che svolgono un’attività professionale o imprenditoriale con fatturato inferiore a mezzo milione di euro.

  PRIVATI

Una vasta gamma di prodotti bancari destinati a te ed alla tua famiglia

  AZIENDE

Un’offerta completa destinata a professionisti ed aziende di ogni dimensione

  Ultime news

vai all’archivio news >>

  In evidenza

BPS DIVENTA BRS.
UN NUOVO INIZIO, PER TUTTI NOI.

Banca Popolare di Sviluppo S.c.p.A. (BPS) rende noto che il 4 gennaio 2016 (“Data di Iscrizione”) è stata iscritta presso il Registro delle Imprese di Napoli la deliberazione con cui l’assemblea straordinaria dei soci del 27 novembre 2015 (“Assemblea Straordinaria”) ha approvato la trasformazione in società per azioni, il nuovo Statuto e la nuova denominazione di Banca Regionale di Sviluppo S.p.A. (BRS).

LE NORME PER I CONTI DORMIENTI

AVVISO AI POSSESSORI DI DEPOSITI A RISPARMIO E CERTIFICATI DI DEPOSITO AL PORTATORE NON MOVIMENTATI DA OLTRE 10 ANNI
I possessori di depositi a risparmio al portatore e certificati di deposito al portatore scaduti, non movimentati/riscossi da oltre 10 anni e aventi un saldo/importo superiore a 100,00 euro (definiti “dormienti” dall’art. 1 del D.P.R. 22.06.2007 n. 116) sono invitati a presentarsi con il libretto/certificato in originale presso la filiale in cui lo stesso è stato acceso, al fine di impartire apposite disposizioni entro il termine di 180 giorni dalla data di pubblicazione degli elenchi sottostanti, interrompendo in tal modo l’inattività del rapporto.
Decorso inutilmente tale termine, il libretto al portatore sarà estinto e le somme in esso depositate saranno devolute al Fondo istituito dallo Stato al fine di indennizzare i risparmiatori vittime di frodi finanziarie (di cui all”art.1, comma 343, legge n. 266/2005).

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
D.P.R. (Decreto del Presidente della Repubblica) 22.06.2007 n.116.
Art. 1 – Definizione di rapporto “dormiente” applicata ai depositi a risparmio al portatore e certificati di deposito su cui non sono state effettuate operazioni o movimentazioni da parte del possessore, per il periodo di tempo di 10 anni decorrenti dalla data dell’ultima operazione e comunque di libera disponibilità delle somme.
Art. 3 – Comunicazione da parte delle banche dell’invito a presentarsi.